Per le Imprese

Piranesi a Milano

Milano

dal 2 giugno al 10 luglio 2020

ENTE PROMOTORE
Biblioteca Nazionale Braidense Bibact

TEMA DEL PROGETTO

Nel terzo centenario dalla nascita del più grande incisore di tutti i tempi, Giovan Battista Piranesi, si espone quanto di meglio c’è su di lui a Milano.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il 2020 è il trecentesimo anniversario dalla nascita di Giovan Battista Piranesi (Venezia 4 ottobre 1720 – Roma, 9 novembre 1778).L’ esposizione della Biblioteca Braidense si avvale anche di materiale proveniente dalla Biblioteca dell’Accademia di Brera, Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio di Stato di Milano, Museo teatrale alla Scala e Civico Gabinetto dei disegni, nonché da raccolte private.La mostra intende testimoniare l’attenzione che Milano riservò alle collezioni di cataloghi dei Piranesi e della loro calcografia, documentandone anche gli inediti processi di acquisizione.Possono completare l’esposizione un disegno inedito, con ritratto di Piranesi, attribuibile al pittore Giorgio Teulié e alcune opere della serie “Icons” dell’artista mianese di fama internazionale Luca Pignatelli, che rielabora stampe di Giovan Battista Piranesi (mai esposte a Milano) ed eventuali altri artisti. Il catalogo (Scalpendi editore) presenterà le connessione dell’atelier Piranesi con la città di Milano.

AttivitĂ  di comunicazione e sinergie sul progetto

E' possibile valutare forme di integrazione del progetto nelle attività di comunicazione dell’impresa interessata.

E' possibile valutare sinergie sul progetto.

Dimensioni e tipologia di pubblico atteso

La Sala Teresiana della Biblioteca Nazionale (aperta gratuitamente) è visitata da un centinaio di persone al giorno.

Importo richiesto per sponsorizzazione

10.000 Euro se esclusivo; 3.000-5.000 Euro se in compartecipazione.

Sono previsti più sponsor

Contatti

Referente scientifico Pierluigi Panza
ppanza@rcs.it
Referente tecnico Aldo Coletto
aldo.coletto@beniculturali.it