Per le Imprese

Creative Living Lab Sc17: uno spazio per la rigenerazione industriale e culturale

Prato

01/11/2019 - 30/11/2020

ENTE PROMOTORE
Studio Corte 17 – associazione culturale no profit

TEMA DEL PROGETTO

Il progetto nasce dall’idea di promuovere la rigenerazione di un’area periferica di Prato.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto si inserisce in un contesto che rappresenta la storia della città di Prato e che oggi viene definito come polo culturale e contemporaneo, la Corte di Via Genova, collocata dentro l’ampio complesso industriale - l’ex Lanificio Bini - che una volta ospitava gli stanzoni tipici della produzione tessile. L’area si è trasformata con il tempo in un polo culturale attraverso un processo bottom up partito da Chiara Bettazzi dello Studio Corte 17 una decina di anni fa, ed oggi ospita spazi espositivi e laboratori artigianali, locali e gallerie d'arte. Il Creative Living Lab Sc17 sarà il punto di arrivo per creativi, associazioni culturali, imprese ed interessati che potranno approfondire i temi dell’archeologia industriale.  Il progetto ha l’obiettivo di integrare l’archivio sull’Industrial Heritage che Sc17 ha costruito in questi anni  grazie alle numerose iniziative che ha organizzato sul tema dell’archeologia industriale. L’aggiornamento avverrà mediante il coinvolgimento dell’intera comunità attraverso una call rivolta a collezionisti, studiosi e semplici cittadini che potranno portare documenti, foto, video, materiale illustrativo sull’argomento. In questo modo sempre più persone conosceranno un’area periferica di Prato con un enorme potenziale attraverso attività innovative in ambito culturale e creativo. Il progetto mira all’integrazione dell’archivio promuovendo attività di sensibilizzazione sui temi della rigenerazione urbana e della valorizzazione del patrimonio archeologico, attraverso: la raccolta del materiale da parte di gli interessati, la realizzazione di seminari tenuti da esperti nel settore e l’organizzazione di workshop dedicati a studenti dell’Accademia di Belle Arti e di Architettura.

Attività di comunicazione e sinergie sul progetto

Sono previste attività di comunicazione in cui esporre il logo.

E' possibile valutare forme di integrazione del progetto nelle attività di comunicazione dell’impresa interessata.

E' possibile valutare sinergie sul progetto.

Dimensioni e tipologia di pubblico atteso

3000 Cittadini, 200 studenti ,artisti, biologi, antropologi e storici dell’architettura industriale, 30 Associazioni culturali, 100 Imprese interessati all’archeologia industriale.

Importo richiesto per sponsorizzazione

49.700 Euro.

Prevede un unico sponsor.

Contatti

Chiara Bettazzi (rappresentante legale di Sc17)
info@sc17.it; chiarabettazzicorte17@gmail.com
mob. 339 3483328
www.sc17.it
https://www.facebook.com/studiocortediciasette/